Agevolazioni 2017: super ammortamento e iper ammortamento.

By | 30 agosto 2017

Piano Nazionale Industria 4.0

Suoer ammortamentoNell’ambito del Piano nazionale per l’Industria 4.0, con circolare N.4/E del 30/03/2017, l’Agenzia delle Entrate e il Ministero dello Sviluppo Economico hanno prorogato (con qualche modifica) l’applicazione del super ammortamento ed introdotto il nuovo iper ammortamento.

 

Quarta rivoluzione industriale

La “cosiddetta quarta rivoluzione industriale”, ampiamente analizzata ed approfondita all’interno della suddetta circolare, sta in qualche modo “imponendo” alle aziende italiane un nuovo passo di marcia. Essenziale adesso “sapere combinare diverse tecnologie e in tal modo integrare il sistema di fabbrica e le filiere produttive in modo da renderle un sistema integrato, connesso in cui macchine, persone e sistemi informativi collaborano fra loro per realizzare prodotti più intelligenti, servizi più intelligenti e ambienti di lavoro più intelligenti”.

Digitalizzazione, interconnessione, virtualizzazione. Decentralizzazione, interazione da remoto, elaborazioni e reazioni real time. Flessibilità, velocità, integrazione. Innovazione di prodotto, sostenibilità, sicurezza. Sono alcuni dei concetti basilari dell’Industria 4.0 che vengono analizzati e proposti come fondanti per tutte quelle aziende che intendano essere presenti sul mercato in modo concorrenziale.

 

Piano Nazionale Industria 4.0

Impresa intelligente“Con il Piano Nazionale Industria 4.0, il Governo intende sostenere il processo di trasformazione delle imprese italiane che vogliono cogliere le opportunità legate alla quarta rivoluzione industriale”.

E lo fa proponendo una serie di azioni multiformi e complesse, ma coerenti, complementari e integrate tra loro. Anche tramite due “direttrici chiave”. Cioè sostenendo gli “Investimenti Innovativi” con un occhio di riguardo alle “Competenze”.

Ci limiteremo qui ad accennare alla prima misura, anzi ad una sua parte, quella dedicata ad incentivare gli investimenti privati su tecnologie e beni.

 

Super ammortamento

RisparmioLa legge di stabilità per il 2017, in continuità con la precedente del 2016, prevede infatti un sostegno economico nei riguardi delle aziende italiane che intendano investire in beni strumentali nuovi. Offrendo una interessante agevolazione fiscale, ovvero un super ammortamento del 140% del costo del bene acquistato.

Imprese e liberi professionisti potranno quindi dedurre una quota fiscale di ammortamento maggiore del 40% rispetto a quella normalmente prevista. Tanto per fare un esempio, acquistando un bene nuovo a 1000, il costo che potrà essere dedotto ai fini dell’ammortamento fiscale sarà pari a 1400.

Le suddette agevolazioni sono valide per acquisti effettuati entro il 31 dicembre 2017 e consegnati entro il 30 giugno 2018. E a condizione che il relativo ordine sia stato accettato dal fornitore, nonché pagato in misura pari almeno al 20% del costo.

 

Iper ammortamento

La stessa legge istituisce anche la possibilità di una maggiorazione del 150% (l’iper ammortamento) sul costo di acquisto di beni ad alto contenuto tecnologico. In tal modo sarà possibile ammortizzare un valore pari al 250% del costo di acquisto. In questo caso l’iper ammortamento riguarda però solo i “soggetti titolari di reddito d’impresa”. Mentre sono esclusi gli “esercenti arti e professioni”.

Recentemente i termini per l’iper ammortamento sono stati estesi fino al 30 settembre 2018. Sempre “a condizione che entro la data del 31 dicembre 2017 il relativo ordine risulti accettato dal venditore e sia avvenuto il pagamento di acconti in misura almeno pari al 20% del costo di acquisizione”.

Con queste misure, e con svariate altre di cui non ci occupiamo in questa sede, la strada è aperta per quelle realtà imprenditoriali che intendano investire per innovare strumentazioni, attrezzature, apparecchiature. In una ottica di ammodernamento e alla ricerca di nuove competenze e competitività.

 

Controllo accessi

Gli stessi impianti di controllo accessi, sempre più fondamentali e integrati con altri sistemi in uso in azienda (quali ad esempio quelli antincendio, antintrusione, videosorveglianza, rilevazione presenze, raccolta dati di produzione, ecc.) possono usufruire del super ammortamento, a prescindere dall’importo investito.

Le imprese che, cogliendo l’opportunità offerta dal Piano Nazionale Industria 4.0, decideranno di installare un sistema di accesso controllato all’interno delle proprie unità produttive, avranno quindi modo di dedurre in ammortamento il 140% del costo dell’impianto.

Per quanto riguarda la possibilità di usufruire dell’iper ammortamento in tale contesto, la normativa prevede casi più specifici, che è necessario di volta in volta approfondire. Citiamo ad esempio la necessità di realizzare una “interconnessione ai sistemi informatici di fabbrica”. Oppure il capitolo non secondario della cybersecurity. O ancora il rilevamento delle caratteristiche biometriche nell’ambito di banchi e postazioni di lavoro automatizzati, cioè adattati alle caratteristiche fisiche degli operatori.

Occasioni da prendere al volo? A noi così pare. Ma agli imprenditori il responso finale.

Immagini Pixabay e di proprietà

2 thoughts on “Agevolazioni 2017: super ammortamento e iper ammortamento.

  1. Giuseppina

    Salve.
    Vorrei installare un controllo degli accessi al reparto magazzino della mia azienda, e forse anche all’accesso in produzione. Posso quindi avere gli sgravi anche in questo caso? Grazie.

    Reply
    1. Chiara Post author

      Buon pomeriggio Sig.ra Giuseppina.
      Certamente le agevolazioni valgono anche nel suo caso, purché si tratti di prodotti nuovi.
      Cordiali saluti.

      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *