Consolle presenze DBCONSPRES: dual band, RFID, LAN, tastiera e display, personalizzabile

di | 9 Giugno 2021

DBCONSPRESLa consolle che sottoponiamo oggi alla vostra attenzione si contraddistingue per alcune caratteristiche che la rendono abbastanza interessante nell’ambito dei lettori RFID.

Infatti, oltre ad essere dotata di tastiera e display, presenta un doppio lettore di prossimità RFID: 125KHz EM e 13.56MHz Mifare. Un bel vantaggio nel caso in cui debbano coesistere i due tipi di tecnologia. Magari in impianti che sono andati via via crescendo, ed in cui a certi tipi di tessere se ne sono aggiunte altre di diversa specie. O nel caso in cui sia necessario far funzionare contemporaneamente un vecchio sistema di controllo accessi con uno nuovo, più moderno, e di tecnologia diversa, senza poter dismettere immediatamente la precedente.

Un altro requisito interessante è la disponibilità di un protocollo per l’interfacciamento a sistemi di terze parti. Una soluzione tecnologica tesa a garantire il “dialogo” tra costruttori diversi, in una ormai necessaria ottica di comunicabilità e interoperabilità.

Consolle presenzeLa consolle dispone inoltre di un server web integrato, per la configurazione e gestione degli utenti, ovvero è direttamente configurabile tramite browser.

Grazie poi ad una porta Wiegand supplementare, è possibile collegare a DBCONSPRES un lettore esterno che abbia a sua volta una uscita Wiegand (per gestire l’uscita o l’anti-passback).

Il watchdog è incorporato, per impedire il blocco del sistema.

 

Consolle presenze

Consolle presenze per busta pagaInfine per mezzo di un opzionale software di rilevamento presenze+accessi, la consolle DBCONSPRES permette la gestione fino a 16.000 utenti, grazie ad una interfaccia comandi semplice su display LCD. Con tutta una serie di funzioni utili alla gestione del personale.

In tal senso tale sistema si contraddistingue per una qualità abbastanza interessante. Rispetto ai più famosi prodotti di controllo delle presenze, molto performanti certamente ma di adeguata onerosità, DBCONSPRES con relativo software risulta avere un costo veramente accessibile. Il che lo rende molto adatto in piccole e medie realtà, in cui vi siano appunto dei badget limitati. La qual cosa non limita comunque l’applicazione anche in strutture ben più complesse. Svariate infatti negli anni sono già le installazioni anche in ambiti abbastanza importanti, quali quelli bancari.

 

Caratteristiche tecniche

  • Tastiera e display retroilluminati (124×64)
  • Materiale ABS, colore grigio
  • Gestione fino a 16.000 utenti
  • Archivio eventi: 32.000
  • Fasce orarie: 63 impostabili solo da browser (in inglese)
  • Dual band: RFID: 125KHz EM e 13.56MHz Mifare
  • Distanza di lettura: 5-15cm
  • Uscita Wiegand 26 bit
  • Alimentazione 9-24VdcDBCONSPRES
  • Assorbimento < 5W
  • 2IN/2OUT (relé 24V 1A)
  • Temperatura di esercizio da 0°C a +50°C
  • Connessione remota via LAN/RS485
  • Funzione anti-tamper incorporata
  • Porta Wiegand supplementare che consente di collegare un lettore esterno con uscita WG
  • Connettore RJ45 per connessione Ethernet
  • Protezione IP54
  • Segnalazioni: 6 LED – 1 buzzer
  • Dimensioni (LxHxP): 91x126x46mm
  • Peso 230g
  • Opzionale: color argento

 

OPZIONALE: software rilevamento presenze e accessi

DBCONSPRESIl sistema di amministrazione per la consolle di rilevamento presenze e accessi DBCONSPRES permette la gestione dei dispositivi, le anagrafiche degli utenti, i gruppi di utenti, lo scarico degli eventi, le stampe degli eventi.

È possibile inoltre:

  • Rilevare le presenze mensili per le paghe
  • Gestire i presenti e gli assenti, con visualizzazione in tempo reale
  • Consultare le funzioni riepilogative giornaliere, settimanali, mensili
  • Gestire il calendario aziendale
  • Esportare gli eventi e i rilevamenti su file .xls .csv .txt o proprietario

 

I dati provenienti dalla/e consolle di rilevamento presenze possono essere:

  • Consolle presenzeutilizzati in modalità originaria, così come sono quando vengono scaricati dai terminali
  • elaborati secondo varie regole, uguali per tutti o impostabili a livello di singolo dipendente (arrotondamenti, computo ritardi, ore straordinarie, ecc.)
  • integrati con eventi  e note inseriti manualmente dall’operatore

 

Una volta definito il tabulato orario definitivo, questo può essere esportato in file di diversi formati (solitamente testuali):

  • Excel (*.csv)
  • phf (SISPAC)
  • Excel orizzontale (*.csv)
  • SIGE
  • SIGE TXT
  • movRIL.D Trripa.i (Zucchetti)
  • Excel orizzontale compatto (*.csv)
  • Excel prospetto (*.csv)
  • consolle controllo presenzeExcel orizzontale ultra (*.csv)
  • INAZ (DATRILEU + DATRILEG)
  • MULTI-UTENTE-ANNUALE
  • GESPAGHE
  • ESSEPAGHE
  • SIPAG
  • TeamSystem
  • TRRIPW XML

 

Se il gestionale delle paghe nel quale importare i dati non è tra quelli previsti sopra, può essere fatta su richiesta una personalizzazione del programma per consentirne appunto la compatibilità.

Consolle presenze e accessoUgualmente possono essere apportate modifiche per qualsiasi tipo di esigenza particolare di controllo accessi e rilevamento presenze possa avere il cliente. Il punto di forza del programma è appunto questo,  l’adattabilità alle esigenze riscontrate di volta in volta, e non piuttosto dover acquistare un pacchetto blindato.

Il pacchetto consolle/programmi viene fornito corredato di manuale di installazione e di manuale di spiegazione del software presenze con immagini esemplificative, entrambi in italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *